Master executive in
Diritto del lavoro e delle Relazioni industriali

a Bologna, dall’11 novembre 2017  al 24 febbraio 2018

VIII edizione aggiornata con le recenti normative in materia
8 giornate d’aula, con frequenza il sabato

Richiedi informazioni

OBIETTIVI
Il percorso formativo consente di maturare conoscenze e strumenti per una gestione efficace dei rapporti di lavoro nelle aziende o per ricoprire con successo le posizioni professionali per le quali si richiedono competenze specialistiche nell’area del Diritto del lavoro e delle Relazioni industriali.

DURATA 
8 giornate con frequenza il sabato, dalle ore 9:30 alle 17:30.

DESTINATARI
Il Master si rivolge a Direttori del Personale, Addetti alla Gestione delle Risorse umane ed alle Relazioni industriali, Professionisti – Avvocati, Consulenti del lavoro, Commercialisti, Consulenti d’azienda – ed a Lavoratori interessati a specializzarsi nelle materie lavoristiche  per un inserimento qualificato nella libera professione e nelle realtà aziendali.

AMMISSIONE
Il master è a numero chiuso, riservato ad un massimo di 15 partecipanti.
La procedura d’ammissione prevede la valutazione del curriculum ed un colloquio individuale, volto a verificare se il percorso formativo è coerente con le aspettative e gli interessi dei candidati.

METODOLOGIA DIDATTICA
Concreto laboratorio per una solida formazione specialistica nel Diritto del lavoro e delle relazioni industriali, il Master si discosta significativamente dai tradizionali approcci metodologici dell’accademia italiana: anziché dedicare esclusivo risalto alle comunicazioni frontali di divulgazione di concetti teorici privilegia l’analisi dei casi giurisprudenziali e della disciplina derivante dalla contrattazione collettiva.

I partecipanti al corso sono chiamati ad interagire con i docenti e con gli altri partecipanti avendo a disposizione nelle due settimane precedenti ogni incontro sentenze, casi pratici, stralci di contratti collettivi, estratti di normativa e riferimenti dottrinali.

CONTENUTI
Primo Modulo   
Le fonti del diritto del lavoro e le relazioni industriali
La contrattazione collettiva ed il contratto collettivo
Il “caso FIAT” cause e conseguenze dell’uscita da Confindustria
I diritti sindacali nello Statuto dei lavoratori
Il caso “FIOM”: dal CCNL Industri Metalmeccanica dal 20.01.2008 al dibattito sull’art.1

Secondo Modulo   
La repressione della condotta antisindacale (art. 28 Stat. Lav.)
Autotutela e diritto dii sciopero
Il rapporto di lavoro tra subordinazione e autonomia
I rapporti di collaborazione e consulenza
Collocamento e politiche attive del lavoro

Terzo Modulo   
I contratti di lavoro c.d. atipici o flessibili
La dissociazione della figura datoriale
Esercitazione: analisi pratica della sezione lavoristica di un contratto di appalto di servizi

Quarto Modulo  
Lo svolgimento del rapporto di lavoro, i doveri del lavoratore (di obbedienza, diligenza, fedeltà)
Esercitazione: redazione di un patto di non concorrenza
Lo svolgimento del rapporto di lavoro, i poteri del datore (direttivo, di controllo, disciplinare)
Esercitazione: simulazione di una procedura disciplinare dalla contestazione dell’addebito alla comminazione della sanzione

Quinto Modulo   
La retribuzione: elementi accessori e compensi in natura, principi costituzionali, disciplina legislativa e contrattuale
Esercitazione: disamina e compilazione di un cedolino paga – aspetti fiscali e previdenziali, calcolo della busta paga dal lordo al netto, analisi del mod. CU. Redazione di un conteggio in sede di vertenza.
L’orario di lavoro

La sospensione del rapporto di lavoro: malattia, infortunio ed altre ipotesi

Sesto Modulo   
L’obbligo di sicurezza del datore di lavoro
Parità e non discriminazione: diritto antidiscriminatorio; tutela lavoratrice madre e disciplina dei congedi parentali
Cessazione del rapporto di lavoro
conseguenze sanzionatorie in caso di illegittimità del recesso
Esercitazione: redazione di una lettera di licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo

Settimo Modulo   
La crisi d’impresa: il trasferimento d’azienda; la Cassa integrazione ordinaria e straordinaria  (e in deroga)
I licenziamenti collettivi e la gestione delle eccedenze di personale 
Esercitazione: redazione di una comunicazione di avvio della procedura di riduzione del personale/verbale di accordo sindacale. Come si stipula un contratto di solidarietà.

Ottavo Modulo   
Esperienze a confronto
Gestione delle crisi d’impresa
Casi pratici e testimonianze
La tutela del lavoro davanti al Giudice: il processo del lavoro

FACULTY

Boris Martella, avvocato, è Associate di LABLAW Studio Legale dall’inizio di novembre 2013. Laureato con lode presso l’Università degli studi di Torino, sin dall’inizio della sua attività professionale si è esclusivamente focalizzato sulla materia giuslavoristica. Dedica prevalentemente la sua attività professionale alla cura del contenzioso giudiziale, occupandosi, altresì, della consulenza giuslavoristica day by day e dell’assistenza di figure dirigenziali. Collabora in qualità di relatore nell’ambito di master, corsi di aggiornamento e convegni organizzati in materia di diritto del lavoro.

Alberto Piccinini, laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bologna nel marzo 1977, socio dello Studio Legale Associato, svolge la professione forense con specializzazione in diritto del lavoro, patrocinando cause avanti alla Corte di Cassazione, alla Corte Costituzionale ed alla Corte di Giustizia Europea.
E’ membro eletto del Consiglio Esecutivo nazionale dell’AGI Avvocati Giuslavoristi Italiani e membro del Comitato di indirizzo scientifico e di referaggio della Rivista Giuridica del Lavoro.
Ha partecipato come relatore a diversi convegni e seminari oltre a svolgere attività di docenza nella Scuola di alta formazione in diritto del lavoro dell’AGI.

Stefania Mangione, avvocato, socia dello Studio Legale Associato, si è laureata presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bologna nel febbraio 2001, ha frequentato il corso di preparazione alla funzione giudiziaria organizzato all’associazione di studi giuridici Forum.
Svolge la professione forense con specializzazione in diritto del lavoro e diritto sindacale, difendendo solo i lavoratori, è legale fiduciaria della Camera del Lavoro di Bologna, occupandosi di diversi tipi di controversie (licenziamenti individuali e collettivi, diritti sindacali, “lavoro precario”, recupero crediti, ecc.).

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Al termine del Master, previa frequenza non inferiore all’80% delle lezioni, sarà rilasciato un Attestato di partecipazione, con la descrizione del percorso formativo.

In attesa di rinnovo dell’accreditamento del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.
Richiedi informazioni