Master Risorse umane
Direzione del Personale

a Torino, dal 20 gennaio 2018

XXII edizione 
Formula part time – 24 giornate d’aula con frequenza il sabato

In attesa di rinnovo dell’accreditamento del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.

Richiedi informazioni

Profilo
L’esperienza, la competenza, l’attenzione alla valorizzazione delle Persone ed al loro lavoro è alla base del Master in Direzione del Personale, nato dalla volontà di trasmettere efficacemente e con un’impostazione operativa, pragmatica, essenziale, contenuti e modi di lavoro, per favorire la “crescita” di professionisti che sappiano trovare le soluzioni più efficaci per le persone e per il business e che siano capaci di aggiungere nuovo valore. Con una formula collaudata e costantemente aggiornata, il Master offre ai partecipanti la possibilità di acquisire conoscenze approfondite e competenze specialistiche nelle aree della selezione, gestione e sviluppo  risorse umane, organizzazione, legislazione in ambito di lavoro, relazioni industriali, formazione e comunicazione professionale per favorire lo sviluppo delle capacità operative e per valorizzare il talento e quelle competenze professionali che possano veramente fornire un valore aggiunto per la gestione delle persone nelle fasi di inserimento, permanenza ed uscita dall’azienda.

Sede: Torino, area meeting Turin Palace Hotel

Durata
dal 20 gennaio al 10 novembre 2018
24 giornate con frequenza il sabato, dalle ore 9:30 alle 17:30.

Destinatari
Il master si rivolge a laureati e laureandi.
Possono candidarsi anche diplomati che abbiano già maturato esperienze lavorative e che siano interessati a completare la preparazione professionale ed a sistematizzare le proprie competenze per essere più competitivi nel mondo del lavoro.

Ammissione
Il Master è a numero chiuso, rivolto ad un massimo di 15 partecipanti, ammessi in base all’analisi del curriculum vitae e ad un colloquio individuale, volto a verificare se il percorso formativo è coerente con le aspettative e gli interessi dei candidati.

Struttura e programma
Il piano formativo è articolato in due aree di contenuti specialistici:

RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE
Gli obiettivi, gli strumenti, le risorse a supporto dei processi di recruiting e le tecniche di comunicazione durante i colloqui di selezione: per imparare a ricercare ed a selezionare le persone da inserire nelle organizzazioni.

RECLUTAMENTO
• Bacini e canali di reclutamento
• Reclutamento per grandi e piccoli numeri
• Recruitment on line: sito aziendale e società di e-recruitment
• Le agenzie per il lavoro
PROCESSO DI SELEZIONE
• Valutazione del Curriculum Vitae
• Colloquio individuale di selezione
• Selezione di gruppo: assessment center
LA COMUNICAZIONE NEL COLLOQUIO DI SELEZIONE
• Comunicazione non verbale, verbale e paraverbale
• Il dialogo strategico
BILANCIO DI COMPETENZE E ANALISI TRANSAZIONALE
• Concetti base e riferimenti teorici
• Esercitazione pratica: realizzazione di un bilancio di competenze
Simulazioni di intervista
Esercitazioni con analisi di casi reali

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE
Il  modulo prevede la trattazione di argomenti come la strategia aziendale e l’organizzazione delle risorse umane, le normative contrattuali e l’avviamento al lavoro, la normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, l’amministrazione del personale, la responsabilità sociale d’impresa e le relazioni industriali. Si acquisiranno, inoltre, gli strumenti nell’ambito dell’organizzazione del lavoro e della valutazione delle risorse umane, si apprenderanno le tecniche di coaching e di gestione del conflitto, si imparerà ad utilizzare con efficacia la comunicazione professionale.

LA STRATEGIA AZIENDALE E L’ORGANIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE
• Elementi costituenti l’organizzazione
• Sistema organizzativo e gestione del fattore umano
• Simulazioni
DIRITTO DEL LAVORO E SINDACALE: ASPETTI NORMATIVI E CONTRATTUALI DEL RAPPORTO DI LAVORO
• Introduzione al Diritto del Lavoro
• Il contratto collettivo come fonte di regolazione del rapporto di lavoro
• I diritti sindacali ed il diritto di sciopero
• Il rapporto di lavoro: dalla nozione di subordinazione al Jobs Act
• Le tipologie contrattuali atipiche
• Lo svolgimento del rapporto, le posizioni di scambio e le reciproche obbligazioni, tra datore e prestatore
• La cessazione del rapporto di lavoro, dallo Statuto dei lavoratori al Contratto a tutele crescenti (passando
dalla Riforma Fornero)
• Tutela della privacy nei rapporti di lavoro
• Selezione di gruppo: assessment center
AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE
• Adempimenti del datore di lavoro
• Documenti obbligatori
• Apertura della posizione contributiva e assicurativa
• Prospetto retributivo
• Determinazione della retribuzione lorda/netta
• Ritenute fiscali e previdenziali
• Redazione di una busta paga
• Risoluzione rapporto di lavoro
IGIENE E SICUREZZA
• Il recepimento delle normative europee Il D.lgs. 81/08 e decreti correttivi
• Le figure destinatarie delle norme. Le responsabilità. La delega
• L’analisi dei rischi in azienda
• Il fenomeno infortunistico. Metodologie di analisi
• Gli adempimenti formali
• La prevenzione in azienda
INAIL, INFORTUNI E MALATTIE PROFESSIONALI
• Definizione – tipologie
• Casi pratici e giurisprudenza in materia
POLITICHE DI GESTIONE E PIANIFICAZIONE DELLE RISORSE UMANE
• Definizione dei bisogni
• Inventario delle risorse
• Determinazione del budget
CLIMA ORGANIZZATIVO
• Metodologie e strumenti di monitoraggio
• Analisi del clima e organizzazione del lavoro
SISTEMI DI VALUTAZIONE DELLE RISORSE UMANE
• Finalità della valutazione
• Sistemi e tecniche di valutazione
• Potenziale – Posizioni – Prestazioni
• Simulazione
FORMAZIONE IN AZIENDA
• Analisi e bisogni formativi
• Progettazione
• Scelta metodologica
• Verifica dei risultati
EMPOWERMENT
• Motivazione del personale nell’evoluzione delle organizzazioni
• Teorie organizzative e tecniche motivazionali
• Dal bisogno al desiderio: il modello dell’empowerment
• Trasformare i vincoli in risorse: il modello strategico
COACHING
• Coaching in ambito aziendale
• Percorso di coaching
• Le competenze del coach
GESTIONE DELLE ECCEDENZE
• Procedura di mobilità
• Cassa integrazione guadagni
• Contratti di solidarietà
• Trasferimento, cessione d’azienda
OUTPLACEMENT
• Definizione
• Origini e sviluppo
• Normativa di riferimento
• Modelli e strumenti
• Competenze e compiti del consulente
• Vantaggi dell’OTP
GESTIONE DEL CONFLITTO
• Attori – Dinamiche – Teatro d’azione
• Dal conflitto agito al conflitto gestito
RELAZIONI INDUSTRIALI E SINDACALI
• Confindustria
• Organizzazioni sindacali
• Attività sindacale in azienda
• Esercitazione: Stesura di un accordo aziendale
GESTIONE COLLABORATORI: LEADERSHIP E FOLLOWERSHIP
• Leadership, carisma, talento
• Stili comunicativi
• Sviluppo dei collaboratori
COMUNICAZIONE PROFESSIONALE – PARLARE IN PUBBLICO
• Elementi per una comunicazione efficace
• Presenza scenica: voce, postura, respirazione, gestualità,…
• Rapporto con l’uditorio
• Gestione dello stress

Titolo rilasciato
Al termine del master, previa frequenza non inferiore all’80% delle lezioni, sarà rilasciato l’attestato di frequenza con la descrizione del Percorso Formativo.

Metodologia 
L’approccio metodologico, senza trascurare il necessario approfondimento teorico, privilegia una metodologia didattica di forte connotazione pratica, operativa.
Le modalità formative prevedono testimonianze presentate da manager di aziende leader, esercitazioni su casi aziendali con analisi di problemi reali privilegiando la partecipazione attiva degli allievi.
Il numero limitato di partecipanti è una condizione essenziale per  assicurare un rapporto di scambio e arricchimento tra gli studenti e i professionisti in aula che permetta una partecipazione fattiva e stimolante.
Il materiale didattico comprende dispense realizzate appositamente per HS&T, testi normativi, contributi aggiornati dalla stampa specializzata ed approfondimenti bibliografici.

Faculty
La docenza è affidata a manager, professionisti e consulenti esperti nelle Risorse Umanecon significativa esperienza d’azienda e d’aula, provenienti da aziende leader e da società di consulenza operanti nel settore delle Risorse Umane.

Docenti e testimoni di HS&T
Luca Barbaso – Senior Consultant Partner OP SOLUTION
Emil Bertocchi  Avvocato, dottore di ricerca in diritto del lavoro e delle relazioni industriali. Partner Labjus associazione professionale
Gianpiero Bessone – Consulente di direzione EVOLVERE
Ilenia Bugnone – HR specialist senior
Daniele Calia – Avvocato
Gianfranco Cannalire – Direttore del Personale
Sandro Cappiello  HR Manager ARGOL S.p.A.
Michele Cela – Direttore del Personale
Fabrizio Cerutti – Direttore Risorse Umane
Jessica Concas – Avvocato Studio legale Concas
Paolo Ferrero – Human Resources Manager HEXAGON METROLOGY S.p.A.
Guido Franza – Responsabile Risorse Umane AMIAT
Adriano Gallea – HR Manager  PRIMA POWER
Lodovico Gancia – Direttore Risorse Umane MEDIACONTECH SpA
Cinzia Garetto – Psicologa del lavoro, consulente tecnico per selezione, valutazione, formazione
Nadia Iannelli  Consulente HR
Demetrio Labate – Human Resources Manager URMET
Marco Lorenzini – Consulente di direzione Company Consulting
Boris Martella  Avvocato associate di LABLAW studio legale
Silvia Migliassi – Direzione Personale MIROGLIO VESTEBENE
Gabriele Moro – Avvocato, dottore di ricerca in diritto del lavoro e delle relazioni industriali. Collaboratore Studio Legale “BAUSARDO-GILI”
Luca Operto – Head of Recruitment KUEHNE+NAGEL
Francesca Pagano – HR manager SAINT GOBAIN
Elena Passalacqua  Career coach, Esperta di Selezione e Formazione del Personale
Alberto Robiati – Formatore,  consulente, direttore di LABORATORIO CREATIVO
Loredana Sardo  HR manager
Giovanni Luca Serino – Avvocato – Partner LABJUS associazione professionale
Alberto Sessa – Human Resources Manager AGC FLAT GLASS ITALIA
Remigia Spagnolo  Psicologa del lavoro, formatrice e consulente senior HR
Riccardo Tinozzi  Psicologo, formatore, specialista in Psicologia della Salute e dello sport
Claudia Viale  Consulente del lavoro

Orientamento e supporto all’inserimento professionale
HS&T, a partire dal primo colloquio propedeutico all’iscrizione e poi con colloqui ed esercitazioni individuali e di gruppo durante il percorso formativo, affianca il partecipante per aiutarlo ad individuare le sue attitudini e a consolidare le sue capacità, con l’obiettivo di aiutarlo  a conoscere i suoi punti di forza da spendere al meglio in ambito lavorativo ed a confrontarsi con le sue aree di miglioramento per impostare la carriera in modo  coerente con le proprie capacità ed aspirazioni.
HS&T  svolge attività di placement segnalando i CV degli  allievi alle aziende interessate, anche negli anni successivi alla conclusione del percorso formativo.

Al termine del percorso formativo, su richiesta dei partecipanti, HS&T promuove stage di tre/sei mesi presso aziende, società di selezione, società di consulenza, associazioni, subordinatamente al superamento del processo di selezione presso le strutture stesse. La sede di svolgimento dello stage può essere dislocata sull’intero territorio nazionale. Lo stage non costituisce attività compresa nel processo didattico, pertanto non viene calcolato nelle ore complessive del programma formativo e non comporta alcun incremento della quota di partecipazione al Master.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
La quota di partecipazione è di € 4.400,00 + IVA
ADVANCE BOOKING: sconto del 10% per iscrizioni entro il 20 novembre 2017, € 3.996,00 + IVA
L’importo è rateizzabile, senza interessi, o può essere versato in unica soluzione entro la data di inizio del master con una riduzione di € 150,00.

N.B. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento del numero massimo di 15 iscritti.

HS&T mette a disposizione due borse di studio di € 500,00 ciascuna, a copertura parziale dei costi, non cumulabili con l’Advanced Boooking.
Le candidature all’ottenimento della borsa di studio saranno valutate in base ai seguenti criteri: esito delle selezioni, curriculum studiorum, condizione di inoccupazione/disoccupazione, numero dei partecipanti complessivamente ammessi al Master.

Richiedi informazioni